Come creare uno striscione efficace

Pubblicato 09 Ago. 2019 da Sara.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter 

Ecco come creare uno striscione utile e funzionale

Se ben posizionato, l'impatto visivo di uno striscione può essere davvero enorme. Le sue dimensioni lo rendono un potente strumento di marketing, capace di veicolare in modo semplice un messaggio o un'immagine. Devi però studiare con attenzione la sua realizzazione, scegliendo con cura quello che vuoi scrivervi sopra, il suo colore, il titolo e la grafica. Se ti stai domandando come creare uno striscione efficace in questo articolo troverai le risposte che cerchi.

Grandi dimensioni, ma poco spazio. Potrebbe apparire come un controsenso, ma non lo è affatto. Gli striscioni sono grandi per far sì che siano visibili da un pubblico numeroso, come quello che si trova ad esempio sugli spalti di uno stadio. Non dobbiamo però dimenticare che si tratta di un pubblico poco attento che sposterà l'attenzione sullo striscione per caso o perché è attratto da una sua caratteristica. Per questo motivo sapere come creare uno striscione è particolarmente importante: il messaggio deve essere breve, chiaro, preciso e diretto: chi legge deve capire al volo cosa vuoi, che sia pubblicizzare un evento, un brand, una promozione.

Ecco quindi come creare uno striscione efficace

  • Il titolo. La logica è un po' come quella di un titolo di giornale: attirare l'attenzione. Il titolo deve quindi spiegare in modo semplice i benefici che offri a chi legge e cosa deve fare per ottenerli. Il linguaggio deve essere semplice e diretto, scegli un font grande e in contrasto con lo sfondo.
  • Il brand. Sei riuscito a costruire un marchio che oggi è abbastanza noto? Inserendolo sullo striscione potrai dare una maggiore efficacia al messaggio e chi lo nota potrà contare sulla serietà della tua azienda. Lo stesso effetto puoi ottenerlo usando i colori aziendali, se ne hai.
  • Il posizionamento. Prima di ideare la grafica dello striscione devi sapere dove lo appenderai. Da questa informazione dipende la scelta dei colori. Se ad esempio la zona di esposizione è poco luminosa, conviene puntare su sfondo e font di tonalità accese. Dalla posizione dipende anche la scelta del materiale: se devi metterlo a bordo piscina devi optare per tessuti plastificati che non si rovinano con l'umidità.
  • Il messaggio. Struttura la pubblicità mettendo in ordine le informazioni chiave, ma non più di 3, per evitare di occupare troppo spazio. Ricorda che non è sufficiente dire che fai una promozione se chi legge non sa dove trovarti, se vuoi dare efficacia a questo strumento devi inserire sempre un indirizzo o un contatto utile.
  • Le immagini. L'attenzione visiva è attratta dalle immagini, scegline una di alta qualità che spieghi ciò che dice il testo.

Come creare uno striscione con Rotostampa

Se stai cercando una tipografia capace di realizzare per te uno striscione che non passa inosservato rivolgiti a Rotostampa. Ordinare è semplice, sulla piattaforma web di Rotostampa puoi scegliere le caratteristiche del tuo striscione personalizzandolo come vuoi. Imposta le dimensioni, l’orientamento, il materiale, l’occhiellatura e l’eventuale rinforzo perimetrale. Vuoi ricevere informazioni, aiuto con la grafica o un preventivo? Contatta lo staff di Rotostampa, oppure recati in sede!