Stampa con plotter: a cosa serve?

Condividi:  Email   Facebook  Twitter  Google+ 

Cos'è la stampa con plotter e cosa è possibile creare


Perché parlare della stampa con plotter? Perché il plotter è una parola che conoscono tutti, ma che pochi sanno in realtà cosa identifica: una macchina, una stampa, un negozio che fa stampe?

Il plotter, in realtà, non è altro che una periferica specializzata nella stampa di supporti di grande formato, ed è quindi una vera e propria macchina utilizzata per stampe di differente genere, all'origine utilizzata per prospetti tecnici e architettonici ma che sta avendo un notevole successo anche nel mondo della grafica e della pubblicità.

Cos'è un plotter?


La stampa con plotter è applicabile a molti supporti morbidi e si adatta ad esigenze diverse, in quanto il plotter stesso permette di personalizzare le dimensioni, i colori e il supporto sul quale si vuole stampare il proprio prodotto.

I primi modelli di plotter erano molto semplici, composti da un sistema che utilizzava una coppia di motori che spostavano un pennino in qualsiasi punto del foglio da stampare, seguendo delle coordinate cartesiane. Con l'avanzare della tecnologia anche la stampa su plotter si è evoluta, diventando nel tempo sempre più efficace.

Le dimensioni sulle quali è possibile stampare sono diverse e vanno dal formato più piccolo o standard fino ad arrivare ai grandi formati, come l'A0. Esistono anche dei particolari plotter che uniscono la tecnologia a getto d'inchiostro alla funzione di taglio, e alcuni che stampano oltre che su materiali come banner, carta, supporti rigidi, e adesivi in Pvc.

Dopo la stampa con plotter, quindi, lo stampato può essere sagomato come meglio si desidera, nel rispetto di alcuni dettagli tecnici.

I vantaggi della stampa con plotter sono evidenti e riassumibili in questi punti:

  1. il risparmio economico

  2. la velocità

  3. la precisione

Cosa si stampa su plotter?


Capire come stampare su plotter può essere interessante perché si riescono davvero a percepire le potenzialità di questo tipo di stampa. Come si è visto, la stampa su plotter presenta dei vantaggi evidenti che altre metodologie non permettono: forse il più importante tra i tanti è il fatto che la stampa a plotter permette di avere differenti tipologie di prodotti allo stesso tempo.

Ecco infatti una lista di ciò che il plotter può stampare:Stampa con plotter a Roma

  • Stampa su tela canvas e fine art

  • Stampati per allestimenti per vetrine e negozi, eventi e manifestazioni

  • Stampa banner grande formato, insegne, striscioni, mesh microforato

  • Adesivi e grafiche wrapping per moto e macchine

  • Etichette, adesivi e sticker

  • Stampa pannelli retroilluminati

  • Rollup, espositori bandiere e tote

  • Stampa su materiali Rigidi

Stampa con plotter a Roma


A Roma, città cosmopolita, le stamperie e le copisterie che offrono il servizio di stampa su plotter sono molte. Rotostampa però, la storica tipografia nel quartiere di Eur-Garbatella, ha da sempre assistito negozi, studi, uffici nella stampa con plotter per l'allestimento di spazi professionali e lavorativi, fiere, eventi, manifestazioni professionali e non solo.

Ciò che la distingue è proprio la capacità del suo team di gestire ordini complessi, competenza indispensabile quando si ha a che fare con importanti clienti come Ariscom, Gruppo Pans, Phonak, 7camicie, FIBS e molti altri. La possibilità di avere differenti plotter, sia da stampa che da taglio, è una garanzia della disponibilità dell'azienda a realizzare il prodotto migliore con la stampa plotter più adatta.