Come rilegare un quaderno? Le tre soluzioni più belle

Pubblicato 03 Set. 2019 da Sara.
Condividi:  Email   Facebook  Twitter 

Vuoi appuntare note e dee? Ecco come rilegare un quaderno in tipografia

Belli, semplici, ma anche pratici: i quaderni sono oggetti intramontabili che impariamo a usare da piccoli sui banchi di scuola e continuiamo ad apprezzare da adulti per prendere appunti, organizzare pensieri, creare liste e tanto altro.

Un quaderno, infatti, è uno strumento multifunzione, perfetto anche come regalo o come gadget, sia se realizzato in tipografia o se si presenta con una rilegatura fai da te. Vuoi sapere come rilegare un quaderno per creare un prodotto di grande effetto? Allora continua a leggere!

Guida alla rilegatura dei fogli

come rilegare un quaderno

Una volta scelta la copertina e deciso il numero di pagine, per creare un buon prodotto bisogna anche pensare a come rilegare fogli. Nel caso del quaderno possiamo dire che è un po’ come rilegare un libro.

Al pari di quanto avviene per la rilegatura libri si può scegliere di rilegare con:

  • Spirale metallica
  • Punto metallico
  • Brossura

La spirale metallica

La spirale metallica è una rilegatura molto comoda per quaderni destinati ad appunti veloci, magari da regalare per una conferenza dove non c’è appoggio per scrivere oppure da utilizzare per disegni improvvisati e sketch. Il quaderno con spirale può risultare ingombrante proprio per via della spirale, ma è ben compensato dalla comodità di appoggio e dalla possibilità di inserire una grande quantità di fogli.

Per rilegare un libro con questo metodo basta forare i fogli e unirli applicando una spirale in plastica o in metallo. In ambito aziendale la spirale si usa per rilegare fogli a mano per realizzare presentazioni o cartelle documenti. È molto comoda anche perché consente un’apertura del quaderno a 360° e dalla sua ha il vantaggio anche del costo che è davvero competitivo.  Un piccolo accorgimento per la rilegatura con spirale metallica: tutti i fogli, compresa la copertina, saranno bucati per permettere l’inserimento della parte metallica; attenzione dunque a posizionare eventuali testi o grafiche in quella zona!

Il punto metallico

Si possono rilegare libri e quaderni con il punto metallico quando il numero delle pagine non è eccessivo. Questo sistema per rilegare fogli da vita a un prodotto più maneggevoleleggero ma resistente, da portare sempre dietro. I fogli stampati fronte/retro vengono uniti con delle graffette. Anche questa è una rilegatura libro economica ed è una delle rilegature fai da te più gettonate per realizzare in autonomia piccoli volumi, brochure, brevi presentazioni.

La brossura

Un buon compromesso tra i due è la rilegatura in brossura, ideale per volumi e quaderni di molte pagine o per prodotti di pregio destinati a durare, è anche la scelta giusta per rilegare un libro a mano, a livello artigianale. Se vuoi realizzare dei quaderni fai da te con questo metodo ecco come rilegare dei fogli: le pagine vanno lavorare una per una e incollate su un dorsetto. Il punto debole di un libro fai da te di questo genere è il sistema di incollaggio che potrebbe durare poco nel tempo.

Come rilegare un quaderno scegliendo il metodo più adatto

Un buon metodo per scegliere la rilegatura perfetta è pensare all’uso che dovrai fare del prodotto: sarà un regalo per i tuoi clienti? Con il punto metallico non puoi sbagliare. È un gadget per i colleghi dell’ufficio? Comodo e più economica, è la brossura la scelta giusta! La spirale metallica si presta molto per congressi, lezioni e occasioni dove è utile prendere appunti.

Rilegatura a mano o in tipografia?

Ora sai come rilegare un libro a mano, oppure un quaderno. Se devi realizzare un prodotto di breve durata e di poco pregio puoi decidere di fare tutto da solo, ma se vuoi fare una bella figura e presentare il volumetto a clienti o colleghi, la soluzione giusta è rivolgerti a una tipografia.

Con una minima spesa puoi trasformare un semplice quaderno in un gadget è speciale, per un anniversario o per la sponsorizzazione di un evento, magari rendendolo eccezionale con qualche nobilitazione. Inserire dei dettagli lucidi uv in copertina per esempio donerà eleganza e finezza, rendendo unico il tuo quaderno. Questi prodotti sono infatti completamente personalizzabili, dalla copertina alla grafica interna, devi solo dare spazio alla fantasia!

Non sai come fare? Affidati all’esperienza di una tipografia seria come Rotostampa: troverai un team di grafici pronti a realizzare per te il prodotto perfetto!



Crea adesso il tuo quaderno! ➤